lunedì 26 giugno 2017

Londra in timelapse

Questo video in timelapse mette invece in bella mostra la frenesia di Londra, in particolar modo della vita notturna della citta'. Al suo stato grezzo, il video risultava composto da oltre 18.000 foto per un peso complessivo di 364 GB. Dopo qualche settimana di editing, Paul Richardson, l'autore dl filmato, e' riuscito a realizzare il bellissimo video nella sua veste finale.



domenica 25 giugno 2017

Saluti e baci #14/20


Un soldato con la sua famiglia. L'uomo era nel primo grande gruppo di soldati del battaglione The Black Watch che rientrava dall'Iraq l'11 dicembre 2004, Warminster (Inghilterra)
(Ian Waldie/Getty Images)


Una donna serve del tè a soldati canadesi affacciati a un oblò prima che partano per andare a combattere in Francia con la Forza di Spedizione Britannica (BEF) durante la Seconda guerra mondiale, il 19 giugno 1940
(David Savill/Keystone/Getty Images)

sabato 24 giugno 2017

Max Ernst


Max Ernst (1891 – 1976) - Le courant de Humboldt, 1951-52. German painter, sculptor, graphic artist, and poet.

venerdì 23 giugno 2017

50 città da visitare almeno una volta nella vita #14/25

27.) Amsterdam, Paesi Bassi - Amsterdam ha una delle qualità di vita più alte al mondo, un fatto che non si perde nonostante i milioni di turisti attirati dal suo famoso Quartiere a Luci Rosse e dal suo sbalorditivo museo di Van Gogh. (Foto di Zu Sanchez)


28.) Luxor, Egitto - Situato lungo la banchina del Nilo, Luxor è la più sbalorditiva delle antiche città egiziane. La sua prossimità con Karnak, Tebe, e la Valle dei Re la rende un must per gli amanti della storia in tutto il mondo. (Foto di Pablo Charlon)


giovedì 22 giugno 2017

Google Earth Timelapse


Grazie a Timelapse di Google Earth è possibile scoprire i cambiamenti che hanno interessato il nostro pianeta Terra negli ultimi 32 anni.
Timelapse, raggiungibile a questo indirizzo, mostra infatti i mutamenti del suolo attraverso 33 scatti satellitari posti in sequenza tra loro, uno per ogni anno dal 1984 al 2016. La mappa è navigabile come una mappa satellitare tradizionale, ma aggiunge a questa anche la dimensione temporale. E’ esplorabile e zoomabile dalla macro alla micro dimensione e non è disturbata da immagini contenenti nuvole.
Il progetto Earth Engine combina oltre 5 milioni di immagini satellitari acquisite nel corso degli ultimi tre decenni attraverso 5 diversi satelliti.

La maggior parte delle immagini provengono da Landsat, un programma di osservazione congiuto USGS/NASA che ha osservato la Terra a partire dal 1970. Per gli anni 2015 e 2016, il servizio combina le immagini presenti con le altre provenienti dai satelliti più recenti, Landsat 8 e Sentinel-2A, quest’ultimo facente parte del programma europeo Copernicus.

Timelapse è un esempio che illustra la potenza del modello cloud computing di Earth Engine e che consente ad utenti, scienziati, ricercatori e giornalisti di visualizzare i cambiamenti, le tendenze e le differenze sulla superficie della Terra degli ultimi tre decenni.

martedì 20 giugno 2017

Le 25 foto più rare della storia #20

20. Il primo negozio di McDonald’s, aperto dai fratelli Richard e Maurice McDonald in California nel 1937.